CHIAMATA PUBBLICA PER 3 OPERAI, TEMPO DETERMINATO

Tempo di lettura:

3 minuti

Il Comune di Borgio Verezzi rende noto che è stata indetta una chiamata pubblica per n. 3 operai a tempo determinato mesi 6, riservata a percettori di ammortizzatori sociali. Per presentare le candidature, è necessario rivolgersi al Centro per l’Impiego competente del quale di seguito riportiamo gli estremi per la chiamata

(link per accedere direttamente al portale del Centro Impiego: http://formalavoro.provincia.savona.it/cittadino/chiamate-pubbliche)
Comune di Borgio Verezzi

Borgio Verezzi

Riservato: Percettori di ammortizzatori sociali
Data chiamata:dal 3 al 24 settembre 2014

Tipo di chiamata: Chiamata pubblica
6 mesi
3 (tre)
diurni
Requisiti: Essere percettore di ammortizzatore sociale
Savona – Carcare – Albenga

36 ore settimanali Importo integrativo €500 mensili (misura massima)
Considerato che gli operai dovranno prevalentemente eseguire lavori di manutenzione quali:
tinteggiatura
imbiancatura
esecuzione di interventi di muratura
assistenza a lavori idraulici ed elettrici
scavi manuali e/o con mezzi meccanici
lavori di potatura e pulizia verde pubblico

Requisito “premiante” aver già svolto in precedenza tali mansioni e aver partecipato a corsi di formazione ed informazione sulla sicurezza dei lavoratori ai sensi del D.leg. 81/2006 nonché essere in possesso di patentini per l’utilizzo di mezzi meccanici movimento terra e lavori in quota.

COME ADERIRE?

Le pubbliche amministrazioni, intese ai sensi del decreto legislativo 165/2001, effettuano le assunzioni di personale appartenente alle categorie protette per le qualifiche e i profili per i quali è richiesto il solo requisito della scuola dell’obbligo, fatti salvi gli eventuali ulteriori requisiti per specifiche professionalità, rivolgendosi al Centro per l’impiego territorialmente competente per richiedere l’avvio a selezione mediante chiamata su presenti ai sensi dell’art. 16 della Legge 56/87 e della Giunta regionale della Liguria 2 agosto 2004 n. 859.
Il Centro per l’impiego provvede alla pubblicizzazione della richiesta, con l’indicazione della data fissata per la chiamata, mediante affissione nei propri locali e pubblicazione sui maggiori quotidiani e sulla rivista “Io lavoro”.
Se hai i requisiti indicati nel bando (qualifica professionale, ecc.) puoi presentarti presso il Centro per l’impiego che effettua la chiamata nella giornata indicata nell’avviso pubblico per effettuare la tua candidatura. Successivamente il Centro per l’impiego redigerà la graduatoria dei candidati sulla base dei criteri oggettivi indicati nel bando e stabiliti per legge ed avvierà a selezione i candidati secondo l’ordine di graduatoria all’Ente richiedente, che ne dovrà accertare l’idoneità alle mansioni richieste.

Filtri